T.+39 348 3342889 / giovanni.scianatico51@gmail.com / mappa del sito          

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

 
 
 
 



La masseria è uno straordinario punto di partenza e di arrivo per piccole e grandi escursioni, un rifugio accogliente e confortevole per un visitatore di passaggio ma anche per chi volesse fermarsi per un periodo più lungo alla scoperta delle bellezze della terra di Puglia.
L’agriturismo si trova a Rutigliano, a sud est di Bari, paese agricolo per vocazione, in un territorio disseminato di vigneti e tendoni. Paesaggio modellato da morbide colline, è attraversato ad est e ad ovest da due solchi erosivi, le lame, che delimitano una fascia di terra in cui si trova il piccolo paese, di origine medievale.


Rutigliano come molti paesini del sud-est barese, consente al visitatore un interessante viaggio alla scoperta di bellezze paesaggistiche e culturali:
- la ricca Bigetti, città nota per i corredi vasari della sua necropoli i cui ritrovamenti tombali sono databili tra la fine del VII ed il IV sec. a.C.;
- la torre bizantino-normanna alta 34 metri con base quadrangolare di 8.3 X 8.3 metri;
- il borgo antico in cui ammirare le viuzze medievali con le tipiche case imbiancate icui strati di calcinacci danno un'idea della vetustà di tali abitazioni, nonché i palazzi signorili: Antonelli, De Franceschis, Pappalepore, dei Diamanti, tutti
databili tra il 1600 e 1800.
La maestria degli artigiani e l'eccellente qualità dell'argilla danno vita ancora oggi ai “figuli”, prezioso vasellame in terracotta che esalta il sapore del cibo, regalandogli una cottura dal sapore antico.
Il visitatore non potrà che restare incantato dalla bellezza aspra e dolce del territorio: morbide colline, paesaggi assolati e pietrosi che si perdono verso
la linea dell’orizzonte, giù, verso il mare.
Nei dintorni un mare cristallino, dove coste sabbiose si alternano a scogliere mozzafiato: Bari, Torre a Mare, Polignano a mare, Monopoli, la bianca Ostuni, la splendida Valle d’Itria e poi ancora le Grotte di Castellana, i trulli di Alberobello, Locorotondo, Cisternino regalano paesaggi suggestivi disseminati da pietra e muretti a secco a perdita d’occhio, dove il bianco delle case contrasta con una natura selvaggia.
Castelli e torri normanne, misteri medievali e atmosfere fuori dal tempo, meravigliose basiliche, chiesette rurali, tracciano un itinerario turistico a misura del visitatore.

- Partenza da Rutigliano per Bari;
- Visita al Castello, Basilica di San Nicola,
  Cattedrale e centro storico;
- Partenza per il pranzo, in un ristorante nel
  territorio di Castellana;
- Visita alle grotte con guida;
- Rientro a Rutigliano.
   
- Partenza da Rutigliano;
- Visita nel centro storico di Alberobello, al
  Trullo Sovrano e alla Cattedrale;
- Partenza per la città bianca: Ostuni, con
  visita al centro storico e Cattedrale;
- Rientro a Rutigliano.
   
- Partenza da Rutigliano;
- Visita al Museo Jatta, alla Cattedrale e al
  centro storico di Ruvo di Puglia;
- Visita a Castel del Monte;
- Rientro a Rutigliano.
   
- Partenza da Rutigliano;
- Visita al centro storico di Locorotondo;
- Visita presso la "Cantina Sociale Cooperativa"
  di Locorotondo;
- Visita al centro storico di Martina Franca;
- Rientro a Rutigliano.
   


 

+39 348 3342889
+39 348 3342889


 



 






Youtube - Facebook - Twitter Youtube - Facebook - Twitter Youtube - Facebook - Twitter
 
 
Mail to giovanni.scianatico51@gmail.com note legali privacy xeniaplus